Golden Goose Venezia Affidabile

Una Brooklyn cupa, nascosta e tormentata da un inverno che pare senza fine è il teatro perfetto per questo sobrio inno alla disillusione e al fatalismo, sviscerato con straordinario rigore narrativo, andatura piana e lineare, senza clamori e con colpi di scena mai inclini al facile teatro, perfettamente assorbiti dalla felice plausibilità del racconto. E’ una tragedia intima e insieme corale “Il Commesso”, che usa magnificamente il filtro realista per rendere a fondo la verità emotiva e psicologica dei suoi protagonisti: sogni, menzogne, ideali, vergogne e piccoli grandi dilemmi morali questi soprattutto in una parola, la loro umanità. Ci riesce come meglio non potrebbe, perché alla fine i tre primattori sul piccolo palco predisposto dall’autore si stagliano sui fondali di questa sconfortante parabola con un nitore e una forza non comuni, indimenticabili per il lettore che si conceda loro con la necessaria empatia.

La forza di Paula, che possiede l’inconfondibile, calorosa capacità dei brasiliani di stabilire subito un contatto umano, si riassume in un verso del suo samba preferito: Viver e no ter a vergonha de ser feliz /Cantar a beleza de ser um eterno aprendiz, vivere e non vergognarsi di essere felici, cantare la bellezza di essere eterni apprendisti. In altre parole: mettersi sempre in gioco, non smettere di lavorare con passione. Arrivata in Italia a 21 anni, dopo un diploma in design industriale, in appena una decade ha frequentato Marangoni e Bocconi, lavorato da Orciani e da Versace, ha partecipato a “Vogue Talents” e fondato il suo marchio, entrato ora a far parte del gruppo OTB di Renzo Rosso..

Ma la vera sorpresa della serata è stata il regalo consegnato alla diva davanti al teatro da una signora di 76 anni, Rosa Carotenuto: una foto d’epoca che la ritrae sedicenne. “Sono di Pozzuoli come lei”, le ha spiegato la donna. “Andavo a scuola di taglio e mi facevo i vestiti come i suoi.

6) to tynt con il significato di lose, be deprived of, forfeit Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità e senza fini di lucro. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. Le immagini e i testi inseriti in questo sito sono raccolti in rete e sono quindi considerati di pubblico dominio.

Short may have exercised the shantyman’s privilege of varying melody or words at will. At any rate, I have set both down as he sang themto me. “In view of this comment, one might expect both verses and tune to vary but, checking the notations, it is noticeable that theSharp and Terry notations are actually identical!Sharp noted that Short told him:”Sometimes used for screwing cotton in the hold in loading but usually for ordinary pulling.”In respect of the text, “I asked this girl to marry she said she’d rather tarry” comes from the minstrel songLucy Long.

Taggato con:

Lascia un commento